STUDIO DI PSICOLOGIA - PESCARA Dott. Marco Mancini - Dott.ssa Patrizia Marcuccitti
STUDIO DI PSICOLOGIA - PESCARADott. Marco Mancini - Dott.ssa Patrizia Marcuccitti

TEST UTILIZZATI IN STUDIO

 

 VALUTAZIONE GLOBALE DELLA PERSONALITA'

 

    RORSCHACH

 

Funzione:  analisi strutturale della personalità; valutazione della       psicopatologia

Tempo di somministrazione: in media 45'-90' 

Età: 6 anni in poi

 

La prova Rorschach consiste nel mettere l’esaminato di fronte a 10 macchie di inchiostro. Essendo quest'ultime relativamente ambigue e scarsamente strutturate, viene sollecitata una grande variabilità di possibili risposte, la cui successiva analisi permette di osservare quei meccanismi profondi strutturanti la personalità del soggetto.

Utilizzando la tecnica R-PAS, è possibile anche contare su punteggi standardizzati che comparano la prova del soggetto con un campione internazionale.

Strumento fondamentale che andrebbe inserito tutte le volte in cui si crea una batteria di test caso-specifico. Particolarmente utile in campo clinico, forense, talora utilizzato anche nella selezione del personale.

 

 

WAIS-IV 

Wechsler Adult Intelligence Scale – Fourth Edition

 

Funzione: valutazione del livello e delle abilità intellettive (16-90 anni)

Tempo di somministrazione: circa 90 minuti

Età: 16-90 anni

 

Complesso e aggiornato test utilizzabile in ambito clinico e forense per la valutazione del livello intellettivo e delle abilità cognitive. Fornisce una valutazione complessiva delle capacità cognitive attraverso un punteggio totale di QI, rappresentativo dell’abilità intellettiva generale, e quattro punteggi compositi, che misurano specifici domini cognitivi. Inoltre, grazie ad una valutazione qualitativa permette di evincere sia deficit riguardanti la sfera dei disturbi ansiosi sia di personalità. I risultati servono sono utili a fini diagnostici, per individuare deficit e abilità intellettive, e come guida nella pianificazione del trattamento, grazie alle preziose sfaccettature cliniche che è in grado di rilevare

 

 

MMPI-2 

(Minnesota Multiphasic Personality Inventory - 2)

 

Funzione: valutazione della personalità; valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: 45-120 minuti

Età: 18 anni in poi

 

Questionario di personalità largamente utlizzato e diffuso nell'assement psicologico, grazie alle numerose informazioni che è in grado di fornire rispetto alle caratteristiche personologiche e psicopatologiche negli adulti.

Contiene sofisticati sistemi di controllo del rischio di simulazione/dissimulazione degli aspetti problematici, oltre che delle difese messe in atto dall'individuo, che lo rendono particolarmente utile nei contesti forensi. E' costituito da 567 Item a doppia alternativa di risposta (vero/falso). 

 

 

MMPI-2 RF

(Minnesota Multiphasic Personality Inventory - Restructured Form)

 

Funzione: valutazione della personalità; valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: 35-60 minuti

Età: 18 anni in poi 

 

Versione ristrutturata e ridotta del questionario MMPI-2 utile per la valutazione della personalità e della psicopatologia.

Fornisce una valutazione accurata delle problematiche riferite sotto il profilo emozionale, comportamentale e del pensiero, articolando l'analisi del disagio presentato sotto 3 spettri sovraordinati: internalizzante, esternalizzante e di disfunzione del pensiero. Contiene sistemi di controllo del rischio di simulazione/dissimulzazione degli aspetti problematici, che lo rendono utile anche nei contesti forensi.

E' costituito da 338 item a doppia alternativa di risposta (Vero/Falso).

 

 

TAT 

(Thematic Apperception Test)

 

Funzione: analisi della personalità; valutazione delle relazioni oggettuali; valutazione della psicopatologia.

Tempo di somministrazione: in media 1h x 2 sessioni (completa); 1h (ridotta).

Età: 12 anni in poi

 

Il TAT consiste nel mettere il soggetto di fronte a delle immagini che evocano particolari temi, chiedendogli di inventarci sopra una storia. L’analisi delle risposte permette di arrivare ad una descrizione della personalità dell'individuo, fornendo una chiave di lettura sui bisogni, motivazioni, aspettative, modi di percepirsi e percepire l'altro; inoltre è in grado di far emergere la presenza di meccanismi psicopatologici.

Composto da 20 immagini totali, è possibile effettuare somministrazioni con una selezione di immagini minore (all’incirca una decina), sulla base delle varie proposte presenti in letteratura.

La somministrazione completa del test ha la durata di 2 ore circa, solitamente divisa in due sessioni differenti. È possibile un’unica sessione nei casi in cui si prevede una somministrazione ridotta.

 

 

SWAP-200 

(Shedler-Westen Assessment Procedure - 200)

 

Funzione: Valutazione della personalità; valutazione della psicopatologia

Età: 18 anni in poi



La SWAP, è uno strumento di valutazione di tratti e stili, sani e patologici della personalità. La peculiarità della SWAP, è che permette di formulare diagnosi categoriali e dimensionali, cui integrazione in ambito clinico risulta il "plus" per comprendere realmente la complessità psichica di un individuo. La SWAP permette sia una diagnosi orientata sull'Asse II del DSM-IV-TR (denominata diagnosi in fattori PD), sia una nuova classificazione derivata da studi empirici degli autori che riflette stili/disturbi “così come si presentano in natura” (diagnosi in fattori Q). 
La SWAP parte dal presupposto che il metodo più efficace per descrivere la personalità di un individuo sia quello di valutare in senso dimensionale quanto il suo funzionamento sia riferibile ad una serie di stili di personalità o “prototipi”. Tutti gli individui avrebbero caratteristiche riconducibili a ognuno degli stili/disturbi di personalità e si differenzierebbero tra loro in base all'intensità e alla combinazione di più tratti.
Pertanto le diagnosi SWAP descrivono bene lo stile di personalità di un soggetto, non solo mettono in luce gli aspetti patologici, ma anche il funzionamento sano e adattato.

 

 

WARTEGG

 

Funzione: valutazione della personalità, valutazione della psicopatologia 

Tempo di somministrazione: 10-20 minuti

Età: 4.6 anni in poi

 

Il Wartegg è un test proiettivo che fornisce informazioni sui principi organizzatori delle persona inducendola a dare un senso agli stimoli proposti. Questo processo è specchio di una strategia decisionale nella quale concorrono motivazioni diverse; da un lato quelle più prossime legate alle leggi della Gestalt, dall'altro da motivazioni remote con caratteristiche peculiari ed individuali che si ricollegano ai contenuti inconsci del soggetto. Oltre a fornire una descrizione della personalità è anche in grado di calcolare indici specifici relativi, ad esempio, alle tendenze suicidarie e al tipo di attaccamento. 

 

 

NEO-PI-3

(NEO Personality Inventory-3)

 

Funzione: valutazione della personalità; valutazione della psicopatologia 

Tempo di somministrazione: 30-40 minuti

Età: 18 anni in poi

 

Il NEO-PI-3 è un questionario che offre una misura di 5 grandi dimensioni della personalità che a loro volta sono scomposte in 30 sfaccettature specifiche per rendere un quadro chiaro ma dettagliato dei fattori che contraddistinguono la personalità dell'esaminato. E' composto da 240 item su scala likert.

Il test risulta utile in ambito clinico e di ricerca; attualmente inizia a fare la sua comparsa anche all'interno delle aule di tribunale come sostituivo dei più conosciuti MMPI-2 e MCMI-III.



 

PAI 

(Personality Assessment Inventory)

 

Funzione: valutazione della personalità; valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: circa 45 minuti 

Età: 18 anni in poi 

 

Il PAI è un questionario self report composto da 344 item su scala likert che valuta diversi costrutti psicologici rilevanti nell'inquadramento diagnostico e del funzionamento di personalità. L'interpretazione si divide in scale di validità, scale cliniche, scale di trattamento e scale interpersonali, fra loro non sovrapponibili. Disponendo di diversi indici volti ad evidenziare tentativi di simulazione o dissimulazione risulta particolarmente utile sia in contesti clinici che forensi per ottenere una valutazione psicodiagnostica più accurata e completa. 

 

 

 

VALUTAZIONE PSICOPATOLOGICA

 



MCMI-III 

Millon Clinical Multiaxial Inventory - III

 

Funzione: valutazione della personalità; valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: 30-60 minuti

Età: 18 in poi

 

Lo strumento è un questionario self report costituito da 175 item a doppia alternativa di risposta (Vero/Falso). E' strutturato per rilevare lo stile e i disturbi della personalità, oltre che ai sintomi psichiatrici (ansia, depressione, disturbo del pensiero etc). Attraverso il test è possibile effettuare una relazione che metta in luce i legami tra:gli aspetti stabili della personalità pre-morbosa, la sintomatologia, e la strutturrazione del disturbo, prevedendone gli outcomes e fornendo al clinico importanti indicazioni per il trattamento del paziente.

 

 

SCL-90-R (Symptom Checklist - 90 - Revised)

 

Funzione: valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: circa 15 minuti 

Età: 13 in poi 

 

Questo strumento è in questionario self report costituito da 90 item a scala Likert utilizzato per valutare il disagio psichico percepito e la gravità dello stesso nell'ultima settimana.

Il questionario risulta molto snello e pratico, riesce a coprire l'intero spettro psicopatologico organizzandolo in 9 dimensioni psicopatologiche (come somatizzazione, ossessività-compulsività, ipersensibilità interpersonale, depressione etc.) L'analisi complessiva delle scale rimanda infine a 3 indici globali che riflettono la severità complessiva del quadro clinico e il livello di disagio soggettivo percepito dal paziente.

 

 

PPI-R (Psychopatic Personality Inventory - Revised)

 

Funzione: valutazione della psicopatia 

Tempo di somministrazione: circa 30 minuti

Età: 18-50 

 

Il magistrale lavoro di Lilienfeld  e Widows ha dato alla luce questo eccezionale strumento adatto alla valutazione della personalità Psicopatica. Si tratta di un questionario self report costituito da 157 item a scala Likert che fornisce oltre che una stima globale del grado di psicopatia del soggetto, anche una profonda analisi delle diverse componenti del costrutto (egocentrismo, anticonformismo, freddezza emotiva etc). In questo modo non solo è possibile valutare se il soggetto analizzato presenti o meno un profilo di personalità psicopatica, ma si comprende quali aspetti emotivi, cognitivi e comportamentali lo differenzino da un altro individuo.

E' facilmente intuibile come, questa analisi differenziale possa edificare una solida base rispetto a valutazioni di tipo prognostico, che tengano in debito conto di quelli che sono i fattori di rischio-specifico per il soggetto esaminato.

 

 

CAPS (Clinician-Administered Ptsd Scale)

 

Funzione: valutazione del DPTS

Tempo di somministrazione: circa 45 minuti

Età: 18 in poi

 

La CAPS è un'intervista strutturata per valutare il disturbo post-traumatico da stress. E' composta da 30 item che permettono una classificazione in base al livello di gravità dei sintomi nonché di disporre di una classificazione dicotomica della presenza/assenza dei sintomi.

Inoltre, le risposte agli item finali possono essere utilizzate per valutare la presenza di un grave Disturbo Acuto da Stress. Fornendo un Punteggio di Gravità globale del disturbo aiuta il clinico nel valutare l'impatto che il disturbo ha sulla personalità del soggetto e ad individuare il progetto terapeutico più indicato a rispondere alle necessità del paziente.  

Oltre che nella clinica, lo strumento trova largo impiego nelle valutazioni psicologiche in ambito forense laddove si ipotizzano le sequele di una condizione post-traumatica. In questi casi, l'apporto di dati oggettivi, comparabili e psicometricamente misurabili, avvalaorano le ipotesi diagnostiche avanzate dal consulente e ne facilitano l'accoglimento da parte dell'autorità giudiziaria.



 

BES

(Binge Eating Scale) 

 

Funzione: valutazione del binge eating

Tempo di somministrazione: circa 10 minuti

Età: 13 in poi

 

La BES è un questionario self report volto ad esplorare il comportamento alimentare e il rapporto che l'individuo intrattiene con il cibo, al fine di esplorare cognizioni, emozioni e comportamenti che influenzano disturbi alimentari tipici dell'obesità come il Binge Eating. Permette di raccogliere informazioni utili per una valutazione approfondita di atteggiamenti e comportamenti alimentari al fine di pianificare e monitorare un intervento focalizzato su tali problematiche psicologiche.

 

 

EDI-3

(Eating Disorder Inventory-3)

 

Funzione: valutazione dei disturbi alimentari

Tempo di somministrazione: circa 10 minuti

Età: 13 in poi

 

L'EDI-3 è un questionario self report costituito da 91 item su scala likert per la valutazione di domini psicologici rilevanti neil'eziologia, sviluppo e mantenimento dei disturbi alimentari, come anoressia e bulimia. È uno strumento utile per individuare precocemente individui a rischio di sviluppare disturbi alimentari, per valutare la gravità dei sintomi presenti, progettare e monitorare il trattamento psicologico.

 

 

BDI-3

(Beck Depression Inventory-3)

 

Funzione: valutazione della depressione

Tempo di somministrazione: circa 10 minuti

Età: 13 in poi

 

Il BDI-3 è un questionario self report costituito da 21 item su scala likert per la valutazione dei sintomi caratteristici della depressione nelle due settimane precedenti. Permette una valutazione relativa alla gravità sintomatologica e ai sintomi prevalenti all'interno del quadro depressivo. Si tratta di uno strumento utile nell'accertamento della gravità dei sintomi, nella progettazione e nel monitoraggio del trattamento.

 

 

DERS 

(Difficulties in Emotion Regulation Scale)

 

Funzione: valutazione della disregolazione emotiva

Tempo di somministrazione: circa 10 minuti

Età: 13 in poi

 

Il DERS è un questionario self report costituito da 36 item su scala likert per la valutazione delle difficoltà nella regolazione emotiva. Nello specifico, il questionario esplora la consapevolezza delle emozioni, la comprensione e l'accettazione d'esse, la capacità di utilizzare strategie adeguate per regolarle e di controllare gli impulsi. Si tratta di uno strumento utile nell'accertamento del livello di disregolazione emotiva, nella progettazione e nel monitoraggio del trattamento.

 

 

BSPS

(Brief Social Phobia Scale)

 

Funzione: valutazione della fobia sociale

Tempo di somministrazione: circa 10 minuti 

Età: 13 in poi 

 

Il BSPS è un questionario self report costituito da 18 item su scala likert che valutano i sintomi caratteristici dell'ansia sociale. Nello specifico, il questionario valuta l'intesità dei timori e degli evitamenti relativi a situazioni sociali oltre che l'entità delle reazioni fisiologiche caratteristiche. Si tratta di uno strumento utile nell'accertamento della gravità dei sintomi, nella progettazione e nel monitoraggio del trattamento.

 

 

Padua Inventory

 

 Funzione: valutazione dei sintomi ossessivo-compulsivi

Tempo di somministrazione: circa 10 minuti 

Età: 16 in poi 

 

Il Padua Inventory è un questionario self report costituito da 60 item su scala likert che valuta presenza, tipologia e gravità di pensieri e impulsi ossessivi e di comportamenti compulsivi sia nella popolazione clinica che normale. Nello specifico, vi è un punteggio totale che deriva dalla somma dei punteggi ottenuti in 4 scale: controllo insufficiente sulle attività mentali, comportamenti di controllo, timori di contaminazione, impulsi e preoccupazioni relative alla perdita di controllo. Si tratta di uno strumento utile nell'accertamento della gravità dei sintomi, nella progettazione e nel monitoraggio del trattamento.

 

 

EXIDA

(Existential Damage Assessment)

 

Funzione: valutazione del danno da pregiudizio esistenziale

Tempo di somministrazione: circa 20 minuti

Età: 16 in poi 

 

Exida è il primo e unico strumento validato per la valutazione qualitativa e semi-qualitativa del danno non patrimoniale. È costituito da 79 item a risposta dicotomica (Vero/Falso) volti ad individuare la presenza di un danno ed eventuali tentativi di enfatizzazione, falsificazione e/o simulazione nella popolazione non psichiatrica. Si esplorano situazioni di vita quotidiana nelle quali l'individuo deve indicare se si sia verificato un cambiamento rispetto a seguito del danno subito.

 

 

GSS

(Gudjonsson Suggestibility Scale) 

 

Funzione: valutazione della suggestionabilità 

Tempo di somministrazione: circa 60 minuti

Età: 6 in poi

 

La GSS è una scala che valuta come un individuo reagisce e gestisce la pressione di un interrogatorio, al fine di evidenziarne il livello di suggestionabilità attraverso la lettura di un brano e un test di rievocazione d'esso, immediato e differito. Si compone di due scale relative al costrutto di suggestionabilità (accettazione e cambio) e un indice relativo alla tendenza a compiacere alle richieste altrui. Risulta particolarmente utile nelle valutazioni psico-forensi per giungere ad una valutazione più completa ed oggettiva di testimoni vulnerabili, come minori e soggetti con disabilità. 

 

SIMS

(Structured Inventory of Malingered Symptomatology)

 

Funzione: valutazione della simulazione sintomatologica 

Tempo di somministrazione: circa 15 minuti

Età: 18-66 anni

 

Il SIMS è un questionario self report costituito da 75 item a risposta dicotomica (Vero/Falso) ideato per identificare la simulazione dei disturbi psichici in contesti sia clinici che forensi. Può essere utilizzato come screening o all'interno di una batteria di test per incrementare la validità convergente, specialmente in contesti forensi nei quali vi sono vantaggi secondari al disturbo psichico. Le aree indagate riguardano psicosi, bassa intelligenza, danno neurologico, disturbi affettivi e disturbi mnestici. 

 

 

KBIT-2

(Kaufman Briefe Intelligence Test)

 

Funzione: valutazione del livello e delle abilità intellettive

Tempo di somministrazione: 15-30 minuti

Età: 4 in poi 

 

Il KBIT-2 è una misura breve dell'intelligenza verbale e non verbale costituito da tre subtest (conoscenza verbale, indovinelli, matrici) che producono un QI verbale, uno non verbale ed uno totale. Trattandosi di uno strumento somministrabile in breve tempo, può esser particolarmente utile in diversi ambiti e per diversi fini: ad esempio screening e ricerca su campioni molto ampi, ottenere una stima dell'intelligenza all'interno della valutazione della personalità, monitorare gli esiti di interventi neuropsicologici e ottenere una misura del profilo intellettivo in contesti giuridico-forensi.

 

BDA

(Batteria Dislessia Adulti)

 

Funzione: valutazione dei disturbi specifici dell'apprendimento

Tempo di somministrazione: circa 60 minuti

Età: 16-30 anni 

 

il BDA è una batteria di prove per la valutazione dei disturbi specifici dell'apprendimento in adolescenti e adulti. Indaga, attraverso 11 prove, le abilità di lettura, scrittura e comprensione del testo. Risulta utile per ottenere un profilo di funionamento dettagliato di tali abilità, al fine di effettuare un'adeguata valutazione che permette la pianificazione di un intervento mirato.

 

 

VALUTAZIONE IN ETA' EVOLUTIVA

 

 

C.A.T. 

Children’s Apperception Test

 

Funzione: Analisi del mondo interno del bambino e del suo rapporto con l’ambiente esterno; valutazione delle relazioni oggettuali; valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: in media 30'-60'

Età: 6-12 anni

 

Proiettivo per bambini ispirato al T.A.T. ll test è costituito da dieci tavole raffiguranti varie scene con animali, a partire dalle quali il bambino è chiamato a narrare una storia.

Le risposte riflettono la struttura affettiva del bambino, il rapporto con il mondo degli adulti, la dinamica delle reazioni di fronte alle difficoltà. Le immagini sono state scelte con lo scopo di dare delle informazioni riguardanti i problemi orali, i problemi di rivalità tra fratelli, l’atteggiamento di fronte alle figure parentali, il modo di vivere la situazione edipica, l’atteggiamento di fronte all’aggressività, l’eventuale timore della solitudine, etc.

 

 

SAT

Separation Anxiety Test

 

Funzione: valutazione dello stile di attaccamento

Tempo di somministrazione: 5-30 minuti

Età: 4 anni in poi

 

Il test è stato ideato per valutare l'Ansia da Separazione dai genitori, le caratteristiche di personalità e il rischio di di effetti psicopatologici legati ad essa. Nella sua ultima versione di Grazia Attili è costituito da 6 tavole stimolo che raffigurano situazioni di separazione dalle figure di riferimento.

Un'accurata valutazione dell'Ansia da Separazione permette di prevenire eventuali problematiche socio-emotive.

Difatti i bambini che non mostrano uno stile di attaccamento adeguato sono insicuri nelle relazioni con gli altri, spesso si sentono a disagio, tendono ad essere meno autonomi e dipendenti dai genitori in modo eccessivo rispetto la propria età, possono essere addirittura aggressivi verso i coetanei non riuscendo ad instaurare rapporti di fiducia.

 

 

TSCC

(Trauma Symptom Checklist for Children)

 

Funzione: valutazione del PTSD

Tempo di somministrazione: 15-20 minuti

Età: 8-16 anni

 

Il TSCC è un questionario self report composto da 54 item su scala likert per la valutazione della sintomatologica post-traumatica nei bambini. Risulta utile in contesti sia clinici che forensi per esplorare l'impatto di eventi traumatici durante l'infanzia e l'adolescenza. E' presente un indice che permette di rilevare eventuali tentativi di simulazione e dissimulazione e se scale cliniche che rilevano depressione, ansia, dissociazione, stress post-traumatico e sessualità.

 

 

Q-PAD 

(Questionnaire for the Evaluation of Psychopatology in Adolescents)

 

Funzione: valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: circa 40 minuti 

Età: 14-19 anni

 

il Q-PAD è un questionario composto da 81 item che permette un'ampia valutazione della psicopatologia in adolescenza in contesti sia clinici che forensi. Esplora diverse aree clinicamente significative nel funzionamento dell'adolescente in esame: ansia, depressione, insoddisfazione corporea, abuso di sostanze, problemi familiari, conflitti interpersonali, incertezza per il futuro, rischio psicosociale. Inoltre, valuta il livello generale di benessere ed autostima. Risulta utile, pertanto, oltre che per valutazioni in contesti peritali, anche nella fase di accertamento diagnostico, di progettazione e monitoraggio di un intervento psicoterapeutico.

 

 

SAFA

(Self Administrated Psychiatric Scales for Children and Adolescents)

 

Funzione: valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: circa 20 minuti 

Età: 8-18 anni

 

Le SAFA è un questionario self report composto da 6 scale, somministrabili anche singolarmente ed ognuna con diverse versioni a seconda della fascia d'età. Si rilevano una vasta gamma di sintomi e stati psichici nell'area internalizzante: ansia, depressione, sintomi ossessivo-compulsivi, disturbi alimentari psicogeni, fobie, sintomi somatici e ipocondria. Si tratta di uno strumento utile per approfondire la valutazione psicodiagnostica sia in contesti clinici che forensi, per effettuare uno screening iniziale, progettare e monitorare un intervento psicoterapeutico.

 

 

WISC-IV

Wechsler Intelligence Scale for Children - Fourth Edition

 

Funzione: valutazione del livello e delle abilità intellettive

Tempo di somministrazione: 65-80 minuti

Età: 6-16 anni

 

Test complesso e aggiornato per la valutazione del livello intellettivo e delle abilità cognitive in bambini e adolescenti. Fornisce una valutazione complessiva delle capacità cognitive attraverso un punteggio totale di QI, rappresentativo dell'abilità intellettiva generale, e quattro punteggi compositi, che misurano specifici domini cognitivi. I risultati sono utili a fini diagnostici, per individuare deficit e disabilità intellettive, e come guida nella pianificazione del trattamento, grazie alle preziose sfaccettature cliniche che è in grado di rilevare.

 

 

WPPSI-IV

(Wechsler Preschool and Primary Scale of Intelligence)

 

Funzione: valutazione del livello e delle abilità intellettive

Tempo di somministrazione: 30-60 minuti

Età: 2,6-7,7 anni

 

La WPPSI-IV è un test psicometrico basato sul modello CHC per misurare lo sviluppo intellettivo in età prescolare. Si compone in due batterie di subtest divise per fasce d'età (2,6-3,11 anni e 4,0-7,7 anni). L'interpretazione dei risultati in merito allo sviluppo intellettivo del bambino si articola su tre livelli: quoziente intellettivo globale, indici principali (comprensione verbale, visuo-spaziale, ragionamento fluido, memoria di lavoro e velocità di elaborazione) e indici secondari (acquisizione del vocabolario, indice non verbale, di abilità generale e di competenza cognitiva). La WPPSI-IV è uno strumento utile per effettuare diagnosi differenziali tra disturbi neurologici e psichiatrici, individuando ritardi nello sviluppo cognitivo, disabilità intellettive e plusdotazione. 

 

 

MMPI-A 

(Minnesota Multiphasic Personality Inventory - Adolescent)

 

Funzione: valutazione della personalità; valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: 35-100 minuti

Età: 14-18 anni

 

Questionario per la valutazione della personalità e della psicopatologia negli adolescenti, utile per esplorare l'adattamento psicologico ed individuare disturbi di tipo psichiatrico, clinico e neuropsicologico, in ambito clinico e forense. Contiene scale di validità che permettono di rintracciare simulazione e dissimulazione nell'approccio al test. E' costituito da 468 item a doppia alternativa di risposta (Vero/Falso). 

 

 

Favole di Duss

 

Funzione: valutazione della personalità; valutazione della psicopatologia

Tempo di somministrazione: circa 60 minuti

Età: 3-18 anni

 

Le Favole di Duss è un test proiettivo costituito da piccole storie che il bambino deve completare, nelle quali il protagonista si trova in situazioni che rappresentano i diversi stadi dello sviluppo psico-sessuale (orale, anale, edipico etc). L'analisi delle storie prodotte richiede al professionista un'approfondita conoscenza del modello e dell'indagine psicanalitica, in particolare relativamente alla struttura della personalità e alle situazioni simboliche rappresentanti i diversi stadi.

Fornisce informazioni in merito ad eventuali conflitti nello sviluppo psicosessuale con la loro relativa gravità.

 

ACESS

(Analisi degli indicatori cognitivo-emozionali del successo scolastico) 

 

Funzione: valutazione dell'adattamento scolastico 

Tempo di somministrazione: 

Età: 11-19 anni

 

sL'ACESS è un test multidimensionale composto da 5 subscale che misurano la capacità di adattamento alle attività scolastiche, l'emotività, l'identità corporea, l'adattamento sociale e le relazioni familiari. Tali indici permeettono di identificare aree nelle quali i ragazzi e le ragazze possono avere difficoltà che compromettono la riuscita in ambito scolastico, in termini di adattamento complessivo e rendimento, allo scopo di prevenire abbandono e disinvestimento scolastico. 

 

AC-MT-3

 

Funzione: valutazione dei disturbi dell'apprendimento 

Tempo di somministrazione: 

Età: 6-14 anni

 

L'AC-MT-3 è un test composto da 85 prove, divise per 9 fasce di età: 4 prove di base (dettato numeri, fatti aritmetici, calcolo a mente, calcolo scritto) che valutano le abilità matematiche essenziali e 7 prove specifiche che approfondiscono competenze numeriche e logico-matematiche. Si tratta di uno strumento utile per la valutazione delle condizioni per la diagnosi dei disturbi specifici dell'apprendimento, con riferimento all'ambito matematico, o difficoltà di apprendimento.

 

AMOS

 

Funzione: valutazione di abilità e motivazione allo studio 

Tempo di somministrazione: circa 120 minuti

Età: 8 in poi

 

L'AMOS è una batteria di valutazione delle abilità e della motivazione allo studio presente in due versioni, una relativa alla scuola secondaria di primo grado ed una relativa alla scuola secondaria di secondo grado e università. Si compone di questionari relativi a strategie e approccio allo studio, stili cognitivi, convinzioni, ansia e resilienza oltre che di due prove di apprendimento e studio. L'obiettivo è quello di rendere rilevabili motivazioni e abilità allo scopo di individuare precocemente atteggiamenti disfunzionali nell'apprendimento e migliorare efficacia e motivazione degli studenti.



BAB 

(Behavior Assessment Battery)

 

Funzione: valutazione delle disabilità gravi 

Tempo di somministrazione: circa 120 minuti

Età: 

 

Il BAB è un test sistematico per l'assessment comportamentale, ideato per la valutazione di persone con handicap grave o gravissimo, che suddivide repertorio comportamentale in 12 aree che comprono i livelli di base. Il test può essere utilizzato anche nei casi di disabilità meno grave qualora si sospettino deficit nelle prime organizzazioni della funzionalità intellettiva e costituisce uno strumento utile nella valutazione iniziale e nella programmazione dell'intervento.

 

BAB 

(Batteria per l'assessment cognitivo-comportamentale ed emotivo della balbuzie)

 

 

Funzione: valutazione delle balbuzie

Tempo di somministrazione: circa 120 minuti

Età: 6-16 anni

 

La BAB è una batteria costituita da checklist carta e matità atte a misurare le reazioni emozionali, cognitive e comportamentali. Per ciascuna fascia d'età si compone di 3 checklist: una sulle situazioni relative al parlato (SSC), una comportamentale (BCL) e una relativa all'attitudine comunicativa (CAT). Questi tre test costituiscono misure standardizzate che permettono al clinico di stabilire se le risposte del paziente ricadono o meno nella media delle risposte dei soggetti normofluenti e forniscono indicazioni utili per una valutazione acccurata. I risultati possono orientare la decisione sulla diagnosi e fornire un quadro dei bisogni del paziente che permette di programmare un intervento terapeutico specifico.

 

BDE2

(Batteria Discalculia Evolutiva)

 

Funzione: valutazione dei disturbi specifici dell'apprendimento

Tempo di somministrazione: 35-40 minuti

Età: 8-13 anni

 

La BDE2 è una batteria che indaga la presenza di un disturbo dell'elaborazione numerica e del calcolo negli alunni delle ultime tre classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado. Si compone di diverse prove, alcune necessarie altre opzionali, utilizzabili per approfondire alcuni aspetti delle abilità del bambino: elaborazione semantica delle informazioni numeriche e del calcolo, problem solving matematico, elaborazione numerica etc. I risultati della valutazione permettono di ottenere un profilo delle difficoltà del bambino nel calcolo matematico e di progettari interventi utili.

 

BVL_4-12

(Batteria per la Valutazione del Linguaggio)

 

Funzione: valutazione del linguaggio

Tempo di somministrazione: circa 90 minuti

Età: 4-12 anni

 

La BVL_4-12 è una batteria che valauta sistematicamente le abilità lessicali, fonologiche, semantiche, pragmatiche e discorsive in compiti di comprensione, ripetizione orale e produzione in bambini dai 4 ai 12 anni. Si articola in 3 sezioni: una relativa alle abilità di produzione orale, una di comprensione orale ed una di ripetizione orale. È utile per valutare le abilità comunicative italiane nei bambini ed evidenziare eventuali disturbi comunicativi e liguistici. 

 

BVN 5-11 e 12-18

(Batteria per la valutazione neuropsicologica)

 

Funzione: valutazione neuropsicologica età evolutiva

Tempo di somministrazione: 

Età: 5-11 e 12-18 anni

 

La BVN 12-18 è una batteria di test per la valutazione neuropsicologica delle funzioni cognitive principali. Si compone di diverse prove non tutte necessarie ma selezionabili sulla base dell'obiettivo di valutazione per approfondire specifiche funzioni cognitive. La BVN risulta utile a psicologi clinici e neuropsicologi per individuare e valutare singoli disturbi e per ottenere un profilo generale delle competenze prassiche, visuospaziali, mnemoniche etc. 

 

BVS-CORSI

(Batteria per la valutazione della Memoria Visiva e Spaziale)

 

Funzione: valutazione neuropsicologica età evolutiva 

Tempo di somministrazione: 

Età: 6-14 anni

 

La BVS-CORSI è una batteria di test per valutare la memoria di lavoro visiva e visuo-spaziale in età evolutiva. Si divide in: prove di primo livello (Test di Corsi e Span di Cifre) che permettono uno screening preliminare delle competenze visuo-spaziali e prove di secondo livello che consentono di valutare più specificatamente la natura delle presunte difficoltù visuo-spaziali. Risulta utile per approfondire le presunte difficoltà visuo-spaziali.

 

VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE GENITORIALI

 

 

PSI-4 (Parenting Stress Index - Fourth edition)

 

Funzione: valutazione dei fattori disfunzionali nella diade madre-bambino

Tempo di somministrazione: 10-25 minuti

Età: adulti con bambini da 1 mese a 10 anni

 

Il PSI-4 è un questionario composto da 85 item più una scala Life stress (LS) di 19 item, ed è stato progettato al fine di misurare l'ampiezza relativa al livello di stress nel sistema genitore-figlio. Favorisce l’identificazione precoce di quelle caratteristiche che possono compromettere il normale sviluppo e funzionamento del bambino, individuando bambini con disturbi emotivi e comportamentali e genitori che rischiano di vivere in modo disfunzionale il proprio ruolo genitoriale.  

Il PSI-4 è solitamente utilizzato nei contesti forensi relativamente all'affidamento del bambino e alla valutazione delle competenze genitoriali, poiché diversi studi negli ultimi anni hanno confermato quanto alti livelli di stress genitoriale conducano ad una minore sensibilità e a una minore strutturazione dell'ambiente del minore, favorendone possibili disturbi comportamentali ed emozionali.

 

 

PPT (Parents Preference Test)

 

Funzione: valutazione delle competenze genitoriali

Tempo di somministrazione: 30-45 minuti

Età: adulti con bambini da 1 a 11 anni

 

Il PPT è un test grafico a scelta multipla che utilizza immagini per rappresentare scene di vita familiare e valutare lo stile di parenting. Lo scopo del PPT è misurare aspetti generali e universali delle interazioni tra i genitori e i bambini. I soggetti, nel rispondere al test sono tenuto ad indicare il loro modus operandi come genitori, cioè come si comportano, descrivendo la loro interazione con il bambino all’interno della famiglia.

Il test descrive le 3 dimensioni fondamentali dello stile di parenting che caratterizzano il soggetto esaminato:

1. Focalizzazione attentiva: il modo unico in cui genitore e bambino utilizzano le loro capacità di prestare attenzione l’uno all’altro o riescono a concentrarsi sulle proprie attività o interessi;

2. Modalità esperienziale: come genitore e bambino condividono esperienze e si relazionano tra loro secondo due modalità principali: comprensione emotiva vs razionale/logica. 

3. Regolazione del comportamento: il modo in cui genitore e bambino imparano l’uno dall’altro cosa fare, quando e come ci si comporta in una determinata situazione.

 

 

SIPA 

(Stress Index for Parents of Adolescents) 

 

Funzione: valutazione delle competenze genitoriali 

Tempo di somministrazione: circa 20 minuti 

Età: 18 in poi con figli da 11 a 19 anni

 

Il SIPA è un questionario self report composto da 112 item per misurare il livello di stress genitoriale nell'ambito della relazione genitore-figlio, dintinguendolo dallo stress presente in altre aree di vita. Permette di ottenere punteggi relativi a tre domini: quello relativo alle caratteristiche dell'adolescente (labilità emotiva, isolamento sociale etc.), quello del genitore (relazione con il coniuge, senso di colpa etc.) e quello della relazione genitore-adolescente (livello di comunicazione e affetto). Si tratta di uno strumento utile in contesti sia clinici che forensi per valutare il livello di stress presente nelle diade genitore-figlio, in funzione delle caratteristiche dell'adolescente, del genitore e della relazione. 

 

 

 

 

Puoi contribuire a rendere sempre migliore il nostro sito partecipando al nostro brevissimo SONDAGGIO

(durata 3')

STUDIO DI PSICOLOGIA

PESCARA

Viale Leopoldo Muzii, 100

 

 



Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Copyright 2015 Studio di Psicologia - Dr. Marco Mancini e Dr.ssa Patrizia Marcuccitti - Viale Leopoldo Muzii 100, 65123 Pescara